Il vincitore è…

Oggi, 19 gennaio, alle ore 16 meno qualcosa, si è tenuta l’estrazione di uno dei 31 commenti.  E’ stata una cosa molto sbrigativa. Io avrei voluto renderla più interessante ma i tempi delle vallette mal si conciliano con quelli del mescolatore e altrettanto meno con quelli del regista. Insomma: ripresa unica, estrazione unica, quel che è uscito è uscito.

Attendo una casella di posta, un indirizzo valido a cui mandare il pacchetto.

Annunci

92 responses to “Il vincitore è…

  • Katia

    Abbastaaaaaaaaa! ma quanto mescoli?!

  • yliharma

    è Bibiiiiiiiiiiiiiiii 🙂

  • Ossidiana

    Non si capisce una beata pigna, ecco!
    Ma su quel foglietto che c’è scritto? La rivolta delle donne? 🙂

  • Miss Fletcher

    Haha! MiPani con quel sacchetto, gira e rigira, hai creato una certa aspettativa 🙂
    Complimenti alla fortunata vincitrice, io aspetto la mia copia del libro, ovviamente sappi che poi avrai la mia recensione, non vedo l’ora di leggerlo!

  • Bibi

    ecco
    e il 15 è un numero strano,che per ora potrei dire essere 12+3 e allora a me sarebbe anche più chiaro e non solo a me credo.
    e oggi è una giornata strana.
    di quelle belle.
    di quelle che non è che sia successo nulla di particolare, ma ti restano nel cuore.
    una giornata di lacrime, di lacrime e risate.
    di stomaco aggrovigliato e guance rosse.
    una giornata con dei bei voti e con una passeggiata sotto la pioggia a braccetto, sotto un ombrello tenuto troppo basso anche se io sono più alta no sono più bassa ma.
    e grazie.
    e se ho vinto, con quel commento, non posso che essere felicissima, perchè non è un caso, io lo so.

    e dopo tutto il poema come cacchio te lo mando l’indirizzo in privato? XD

  • topinapigmy

    Mi hai fatta morir dal ridere con ‘stò mescolamento! Mamma che ridere! Complimenti a Bibi!

  • 黒子 くろこ kuroko

    uorpress non me la racconta giusta. che non mi arrivano mica le notifiche.
    ho pensato proprio “ora ci manca solo che lo capovolge!”
    non si mescola bene se non si capovolge.

    • johnnydream

      ho capovolto qualcosa? Vado a rivedere…

      • johnnydream

        è vero, ho capovolto il sacchetto

      • 黒子 くろこ kuroko

        il modo di girarerigiraremescolare il dindarolo. ho proprio pensato che non poteva mancare il capovolgimento, temevo quasi il passaggio sarebbe stato saltato. e invece. *-*

      • johnnydream

        dindarolo? Si chiama così? Volevo anche darci una passata con il mattarello, spianarlo per bene sulla tavola. Ma forse sarebbe stata un’esagerazione

      • 黒子 くろこ kuroko

        il dindarolo sarebbe il salvadanaio in effetti. quello in terracotta, rotondo e pesante. sicuramente per via del rumore che fa se lo scuoti. anche quel sacchetto mi viene spontaneo chiamarlo così. uhm. certo i numeretti spianati e sottili sono d’effetto. però poi non suonerebbero più bene nel sacchetto.

      • johnnydream

        ah, ecco, il dindarolo per i dindini. Questi numerini di legno volevo incollarli tutti e farci un quadro. Per fortuna che non l’ho fatto, altrimenti, come facevo ad estrarli? Uhm…potevo giocare a freccette, il numero colpito era quello buono.

      • 黒子 くろこ kuroko

        oh! vorrei coltivare l’abilità del lancio delle freccette. sempre che ne sia munita. quando andavamo in montagna in vacanza mi piaceva così tanto guardare i giocatori seri. con quelle freccette acuminate. e i toast nelle malghe sono più buoni. ma pure i panini. e lo yogurt. e la panna. e i mirtilli. anche se dopo una bella camminata tutti i sapori vengono esaltati.

      • johnnydream

        Ma in montagna si giocava a freccette? Si può giocarci anche nei campi d’annibale. Poi forse,toast, panini ecc…diventano più buoni.
        Uhm…forse no.

      • 黒子 くろこ kuroko

        forse non in tutte le malghe. però ho un ricordo chiaro di questo posto legnoso e scuro con un bel bersaglio per freccette. e un flipper vicino alla porta.
        i campi d’annibale mantengono una strana atmosfera. in alcune distese erbose sembra di stare in nordamerica, non mi stupirei di veder spuntare un pellerossa da un cespuglio.
        a onor del vero, non so se i pellerossa servono pietanze come toast o tramezzini.

      • johnnydream

        accidenti…anche i pellerossa!e come facciamo a mettere insieme gli elefanti con i canguri e i pellerossa.Mi sa che i campi d’annibale sono il centro del mondo. Ci manca solo una balena

      • 黒子 くろこ kuroko

        c’è. ne sono sicura. una balena di terra (che mi fa tanto pensare a leone il cane fifone) perché c’è una collinetta ai campi inspiegabilmente e innaturalmente tondeggiante. un rigonfiamento, una gobbetta consistente. mica è piccola eh. non mi vengano a dire che c’è una base americana là sotto. sono sicura che è una balena. (che poi gli americani. i pellerossa. torna tutto.)

      • johnnydream

        e ogni tanto soffia? Sì, credo anche io che sia così, una balena terrestre.

      • 黒子 くろこ kuroko

        sicuramente soffia. al momento per fortuna no che devo uscire e piove.
        non è che magari ha fatto uno starnuto? le goccioline non cadono più ora. è stato tutto troppo breve

      • johnnydream

        l’importante è che non apra la bocca.Per il resto stai tranquilla, un soffione o uno starnuto non sono pericolosi

      • 黒子 くろこ kuroko

        se apre la bocca salterebbe tutta la copertura! per stare tranquilla farò scorta di plancton. in caso di necessità potrei distrarla così. anche se forse una balena di terra non apprezza il plancton. sarebbero meglio dei funghetti?

      • johnnydream

        una balena di terra forse si ciba di lombrichi. Riempiti le tasche e spargine un po’ se cammini nei dintorni. Te ne sarà grata. E’ sempre bene avere una balena come amica, ti aiuta anche nel caso di attacchi da parte degli squali

      • 黒子 くろこ kuroko

        squali di terra! non mi stupirebbe vedere qualche pinna svettare tra l’erba. questo si che mi farebbe paura.
        tasche piene di lombrichi! sono così morbidini mi farà piacere ospitarli nelle tasche. speriamo non stiano troppo stretti. magari per farli sentire a proprio agio potrei spargerci un po’ di terra propedeutica. (mi piace questa parola.)

      • johnnydream

        terra propedeutica? E come sarebbe, umida o secca? Gli squali di terra sono terribili, secondo me hanno anche le ruote o una specie di tavola da surf che li fa smuovere velocemente. Se fossi in te, metterei nella tasca destra una manciata di lombrichi (sono piacevoli, fanno anche il solletico alle dita) e nell’altra una manciata di chiodi per frenare gli squali

      • 黒子 くろこ kuroko

        chiodi e puntine! così je buco le ròte.
        è neutra la terra propedeutica. adatta un po’ a tutte le occasioni. i lombrichi ci si adattano facilmente, non dispiace alle balene di terra, qualsiasi piantina potrebbe crescere con la giusta aggiunta. qualche goccia di limone per inacidire un po’ di zucchero integrale per basificare (quanto si capisce che il giardinaggio. è già tanto se scrivo la parola senza fare errori.)

      • johnnydream

        da come la descrivi sembra perfino buona da mangiare. Un piattino di terra propedeutica potrebbe risolvere molti mali

      • 黒子 くろこ kuroko

        ne sono fermamente convinta. il cioccolato amaro al 90% ha un sapore che ricorda la terra (terra secca e scura non quella propedeutica) per equilibrare la terra propedeutica sa un po’ di cioccolato fondente. all’80% però, non di più (che il cioccolato è terraseccascura la terra propedeutica non è secca. è neutra insomma. non dolce ma non particolarmente amara.)

      • johnnydream

        è per questo che i contadini veri assaggiano la terra.Che poi, non credo che faccia male. L’importante è togliere i sassolini, quelli che possono fratturarti i denti.
        Uhm…si potrebbe lanciare alla grande un vasetto ermetico o un confezione di terra propedeutica da mangiare. Magari si può anche mescolare allo yogurt.

      • 黒子 くろこ kuroko

        ecco. ma tu lo sai che io questa idea ce l’ho da non so più quanto. non era una vera idea, è una di quelle immagini che stanno acquattate comodamente in una zona né visibile né nascosta della mente. che io con la terra propedeutica mi ci laverei pure i capelli. sarebbe terra “pulita”. pura, non trattata, senza aggiunte, senza oscillazioni del ph.
        mi sono venute in mente anche immagini apocalittiche al pensiero di cosa accadrebbe se tutti iniziassero a mangiare terra.

      • johnnydream

        oddio,si aprirebbero delle voragini,delle caverne!
        Dobbiamo approfondire il discorso della terra. Un vasetto con buona terra profumata, da spiluccare ogni tanto, fuoripasto…credo che farebbe gola a molti. Oltre ad essere un prelibato oggetto d’arredo

      • 黒子 くろこ kuroko

        ecco. sarebbe anche un fantastico souvenir. comprenderebbe il sapore stesso del luogo. da gustare in senso letterale.

      • johnnydream

        mi chiedo se avrà qualche ripercussione renale. Be’, mal che vada si può sempre imbustare la terra e fare delle tisane

      • 黒子 くろこ kuroko

        ma certo! infatti i calcoli renali li ho sempre immaginati come piccoli sassolini di terra compatta. le tisane sono una soluzione geniale. e la terra andrà consumata con parsimonia.

      • johnnydream

        si potrà anche riutilizzare la bustina dopo averla stesa al sole. Del resto, non si fanno anche le cure bevendo l’argilla? Noi le faremo con la terra propedeutica.

      • 黒子 くろこ kuroko

        bustine pluriuso. e poi si può utilizzare anche come shampoo e sapone, come l’argilla rasshoul. dobbiamo mettere su un’impresa.

      • johnnydream

        per non parlare degli impacchi per i dolori ed infine, non vorrei sbagliare ma ci si può fare anche il caffè

      • 黒子 くろこ kuroko

        non può che uscire un ottimo caffè, basti pensare al colore.
        e le zollette poi! piccole zolle. questa è un’intuizione. lo zucchero ha sostituito la terra per la rinomata golosità umana. sulle origini delle zollette di zucchero è stato gettato un velo. la terra propedeutica è passata in secondo piano, è stata dimenticata. bisogna riportare alla luce la verità.

      • johnnydream

        è vero. Domani provo a mettere un po’ della mia terra nella tazza di tè e poi vedo che succede.
        E ne ho in mente un’altra…apri bene le orecchie: materassi di terra.

      • 黒子 くろこ kuroko

        !!! e pansa che sono in modalità accumulo perché voglio farmi un cuscino imbottito di foglie di tè. quindi tutto aritorna. e il materasso di terra secondo me è la cosa pppppiùmmigliore su cui dormire.

      • johnnydream

        altro che materasso memory. Si dovrebbe stare comodissimi. Un cuscino con le foglie di te? E che foglie usi?

      • 黒子 くろこ kuroko

        tè verde. che ora sto finendo quello della sonnentor (l’altro giorno ho capito cosa significasse questa parola! il ripasso del tedesco sta portando i suoi frutti!!!!!!!!!!) e mi dispiaceva troppo che quelle belle foglioline venissero sprecate. e mi è capitato di leggere non so più dove che tradizionalmente i cinesi pensavano che un cuscino di foglie di tè garantisse un buon sonno. per cui accumulo. ci vorranno tante foglie quindi probabilmente mischierò con altre.
        mi lavo pure la faccia con i filtri di tè e tisane. non riesco a buttarle via così *_*

      • johnnydream

        cioè prendi le foglioline di tè, le metti da parte ad asciugare e poi ci confezioni un cuscino? Devo farlo anch’io!

      • 黒子 くろこ kuroko

        precisamente. ne ho alcune in attesa del passaggio sul termosifone per togliere l’umidità residua. ho una certa smania di imbottire cuscini di foglie e granaglie varie.

      • johnnydream

        devo assolutamente coinvolgere la tribù in questa opera di imbottitura. Appena finisco le bustine torno a preparare il tè con le foglioline

      • 黒子 くろこ kuroko

        è una cosa che volevo fare da molto tempo. all’inizio volevo usare il grano. senonché io me lo magno il grano, occasionalmente. poter usare qualcosa che altrimenti butterei mi esalta non poco.

      • johnnydream

        ma il grano fa croc croc, come fai a dormirci sopra. Le foglie invece ti coccolano

      • 黒子 くろこ kuroko

        è un cuscino da giorno quello. è un antistress senza fine: il Piccolofioredicampo ne ha uno a casa suo e quando vado da lei non posso smetterla di crocchiarlo.

      • johnnydream

        io ne ho con i semi di ciliegia, comperato in montagna. Mia moglie me l’ha fregato e ora lo usa sempre lei

      • 黒子 くろこ kuroko

        ohhhhhhhhhhh! una mossa molto furba. come resistere a un cuscino di noccioli di ciliegia. sarà anche profumoso.

      • johnnydream

        uhm…s’, ha un profumo strano, quasi da amarena. Poi ci sono anche quelli con i semi di lino. Ma accidenti, questa storia delle foglie da te fa passare in secondo piano l’idea che avevo di utilizzare il pelo della kiki

      • 黒子 くろこ kuroko

        certo quello sarebbe un ottima arma. per allontanare indesiderati allergici al pelo del gatto. per aizzare i cani. non è da sottovalutare.

      • johnnydream

        intanto potrei usarlo come cuscino per la kiki, così controllo, magari è allergica a se stessa e allora tutto torna. Si capirebbero molte cose. E poi adesso è ora della nanna e la sbatto fuori

      • 黒子 くろこ kuroko

        sarebbe una scoperta davvero interessante. se fossi un gatto mi domando proprio se apprezzerei un cuscino fatto dei miei peli.

      • johnnydream

        be’, perfino se li mangiano, anche se poi li vomitano fuori.
        Credo che farò testare a lei il primo cuscino di terra propedeutica. Ora io vado a dormire su un classico materasso.
        ‘notte
        (ci siamo dimenticati i pediluvi di terra. E poi la terra per lo scrub, oserei dire che alcuni tipi possono andare bene anche per sbiancare i denti. diavolo, che invenzione)

      • 黒子 くろこ kuroko

        guwah. le palle di pelo proprio no. (cuscino di palle di pelo…)
        i pediluvi e gli scrub e i dentifrici si. per non parlare delle innumerevoli diramazioni nel campo delle belle arti. l’invenzione della nuova era.

        notte

      • johnnydream

        mia moglie ci fece un quadro con la terra. é appeso in soggiorno.Però non era terra propedeutica

      • 黒子 くろこ kuroko

        credo al più di aver visto quadri fatti con la sabbia.
        certo la terra propedeutica si riconosce a colpo d’occhio.

      • johnnydream

        e chissà come sono le case costruite sulla terra propedeutica. Forse più resistenti di quelle costruite sulal sabbia?

      • 黒子 くろこ kuroko

        non posso che pensarla così. la terra propedeutica basta renderla più secca o più umida secondo necessità.
        e se ci fai un castello l’onda non lo porta via. è fisicamente provato e clinicamente testato.

      • johnnydream

        ma dici che la vendano in qualche agricenter?

      • 黒子 くろこ kuroko

        lo spero fortemente. altrimenti dovrò partire per i campi d’annibale con pala e sacco, selezionare accuratamente la terra e pulirla da sassi e rami troppo grandi, aspettare la prossima luna piena e mettere la terra a propedeuticizzarsi. che fatica.

      • johnnydream

        se ci vai fallo di notte, con il favore delle tenebre.La terra propedeutica catturata di notte è la migliore

      • 黒子 くろこ kuroko

        in quel momento pensa che tutti dormano e se ne va in giro a fare una passeggiatina. catturarla mentre è sveglia mantiene anche intatte le sue proprietà

      • johnnydream

        va a passeggiare? Orpo, allora bisogna studiare delle vasche, dei recinti. Non possiamo permetterci che vada troppo lontano.

      • 黒子 くろこ kuroko

        basta offrirle un rifugio adeguato. ai campi d’annibale, specie quando non c’è la luna, non ce la farei a dormire. fa paura anche stare svegli, al primo rumorino mi alzerei e comincerei a camminare. che poi fa pure freddo. pure l’estate.

      • johnnydream

        accidenti, prima o poi devo venire ai campi d’annibale. magari c’è anche qualche incubo da catturare

      • 黒子 くろこ kuroko

        per forza. pur non dormendo lì è altamente probabile che un paio di incubi li abbia lasciati io.

      • johnnydream

        Ahhhh! Vengo a catturarli subito!

      • 黒子 くろこ kuroko

        in questo paese l’intervento di Johnny è indispensabile.
        sono sicura che ci sono tanti matti per via di troppi incubi rilasciati in giro. che si coalizzano e vanno a disturbare chi attira la loro attenzione.

      • johnnydream

        bisognerà usare reti da pescatore, con le maglie d’acciaio.

      • 黒子 くろこ kuroko

        tutto ciò è davvero emozionante Johnny!

      • johnnydream

        sorseggiata. E poi, sai che gusto a dire: “Questa è una Terra Propedeutica dei campi d’Annibale del…uhm…direi primo decennio del duemila”

      • 黒子 くろこ kuroko

        uahhhhh sarebbe un sogno! farei invecchiare un po’ di terra propedeutica in botti di faggio cuvé o vasche di parquet modanato. per il solo gusto di poterlo dire al sorseggiatore di turno.
        serve un programma per i corsi di sommelier specializzati.

      • johnnydream

        e saranno corsi carisssssssimi, d’elite. Pochi sommellier, diciamo dodici, che diffonderanno il verbo in tutto il mondo

      • 黒子 くろこ kuroko

        oddio! devo cominciare a studiare allora!!!

      • johnnydream

        devi studiare come insegnare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: