I pascoli di Villainquieta

Dalla finestra della sua residenza si potevano vedere i cavalli nel recinto, i prati, le mucche al pascolo le montagne e poi il cielo. Ma lo sguardo di Luc Facciabavosa si fermava sempre all’altezza delle mucche perché lì arrivava la sua proprietà e riteneva inutile posare gli occhi su ciò che non gli apparteneva ma soprattutto su quello che non si poteva in alcun modo ottenere.

i pascoli di Villainquieta

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: